cheap cialis online
  • Français
  • English
  • German
  • Spanish
  • Italian
Menu principal
Pagina iniziale
La Caravane de la Mémoire
Boutique
Savoir-faire
Coup de coeur pour La Prée
Olivier Greif
Etienne-Jules Marey
Maurice Emmanuel
Musique et cerveau
La Mélodie d'Alzheimer
Les RDV d'hier
Notre Histoire, à Massy
Une vie, une passion
Selfworld
Stages
Stages
Liens
Contact
informations in chinese
ABB Reportages Informations in chinese

Maurice Emmanuel

Opere

Le sue preoccupazioni essenziali sono di diversi ordini: anche se cerca con passione di comprendere le fonti e le strutture del linguaggio musicale (come evidenziano le sue opere da musicologo), egli si ritiene innanzitutto un compositore (è l'autore molto esigente di opere musicali raffinate e complesse nei differenti generi di quest'arte). Ma non trascurerà il suo lavoro di professore e consacrerà molto tempo ed energie a corsi, conferenze, articoli di pedagogia - preoccupato com'era di sviluppare l'insegnamento musical-popolare in Francia, in un'epoca dove questo altro non era che il cugino povero dell'educazione nazionale.

  Opere musicali:

1886 Pierrot peintre, op.1 (pantomima-operetta, libretto di Félix Regamey)
1887 Sonata per violoncello e piano
1890 Ouverture per un racconto allegro (orchestra)
1893 Prima Sonatina detta « Bourguignonne »
1897 Seconda Sonatina detta « Pastorale »
1902 Sonata in ré minore per violino e piano
        Zingaresca, fantasia per orchestra ridotta
1903 Quatuor a corde in si bemolle
1905 O filii, canto di Pasqua
1907 Suite pr arie popolari greche (violino e piano)
         Sonata per clarinetto, flauto e piano (Trio)
1908 In memoriam, poema per voce, violino, violoncello, piano
1911 Trois Odelettes anacréontiques per voce, flauto e piano (esiste uno spartito d'orchestra)
1911 Tre componimenti per organo o harmonium
1917 Trenta canzoni bourguignonnes del paese di Beaune (piano / 16 su 30 sono orchestrati) 

1918 Prometeo incantato, tragedia lirica in 3 atti (detta Eschyle)

         Musiche (12 melodie sui poemi di Louis de Launay)

1919 Prima Sinfonia in la 
1920 Terza Sonatina 
         Quarta Sonatina «su andamenti indiani sur des modes hindù»
1925 Quinta Sonatina «alla francese»
1926 Sesta Sonatine
1926 Vocalizzo-studio «alla siciliana»
1929 Salamina, tragedia lirica in 3 atti (detta I Persiano di Eschilo - libretto di Théodore Reinach) - allestita all'Opera di Parigi.
1931 Seconda Sinfonia in la , detta « Bretonne »
1935 Suite francese (per orchestra)
1936 Anfitrione, musica di scena per la commedia di Plauto 
        Sonata in si bemolle per cornetto o bugle e piano
1938 Il Poema di Rhône, poema sinfonico di Frédéric Mistral, orchestrato da Marguerite Béclard d'Harcourt.

 

Emmanuel ha sviluppato un linguaggio modale - sciolto e vario. La sua Storia della lingua musicale (1911) reste un'opera di riferimento, e le sue ricerche sul ritmo hanno confortato il pensiero di Gaston Bachelard.



Opus 2       Sonata per violoncello e piano                  1887                     20 minuti circa
                             (SALABERT)

Opus 6      Sonata in re minore per violino e piano           902                  25 minuti circa
                             (DURAND)

Opus 8      Quatuor a corde in si bemolle                       1903                  25 minuti circa
                             (DURAND)

Opus 10     Suite su arie popolari greche                       1907                  12 minuti circa
                             (DURAND)

Opus 11     Sonata per clarinetto, flauto e piano           1907                  12 minuti circa
                             (LEMOINE)

Opus 29     Sonata per cornetto o bugle e piano          1936                       8 minuti circa
                             (LEDUC)  

 
< Prec.   Pros. >